CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO A 15.000 EURO PER LE MPMI CHE INVESTONO IN PROGETTI DIGITALI

Dopo il successo del Bando Voucher Digitali I4.0 – Misura B, a sostegno dello sviluppo di competenze e tecnologie digitali nelle imprese terminato lo scorso settembre, e in attesa di scoprire quali saranno i bandi Voucher Digitali del 2019, la CCIAA ha deciso di mettere a disposizione ulteriori € 130.000 rimasti del 2018 per una seconda chiamata a disposizione di tutte le imprese che non abbiano già sfruttato questa misura nell’anno precedente.

Il bando ha permesso a molte imprese di avviare progetti di innovazione, acquistando servizi di formazione e consulenza in ambito 4.0, ma anche software e tecnologie a supporto (nel limite del 50% dei costi ammissibili). Tutto ciò con il vantaggio di una copertura fino al 50% delle spese.

La procedura di assegnazione del voucher ha seguito l’ordine cronologico di presentazione delle domande e le imprese che sono arrivate tardi non hanno potuto cogliere questa preziosa occasione.

La Camera di Commercio di Varese ha deciso quindi di stanziare nuovamente altri 130.000 euro e aprire una seconda edizione del bando per l’edizione 2018.

Le condizioni vantaggiose sono le medesime della prima edizione, ad eccezione delle spese riguardanti la fatturazione elettronica, non più ammissibili nei progetti.

 

COME OTTENERE IL CONTRIBUTO

Sei una micro, piccola o media impresa varesina?

La tua impresa non è riuscita a ottenere il contributo sulla prima edizione “Bando Voucher Digitali I4.0 – Misura B – Sviluppo competenze e tecnologie digitali – anno 2018″?

Ora è il momento giusto per investire nella trasformazione digitale e crescere grazie ad essa!

Clicca qui per scoprire i dettagli del BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 – MISURA B – SECONDA EDIZIONE e presenta domanda a partire dal 25 gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni contatta l’Area Digitale.


  Commenti disabilitati su Voucher Digitali I4.0 Misura B – II edizione: dal 25 gennaio 2019 altri 130.000 euro
575