CORSO

SMART WORKING: NORMATIVA APPLICABILE E RICADUTE SULLA PROTEZIONE DEI DATI

NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Descrizione

Scopri tutte le pillole formative online


Lo smart-working è uno strumento sempre più utilizzato, sia nell’ambito dell’emergenza Coronavirus sia in generale per migliorare la produttività delle imprese. L’implementazione di un progetto di smart-working, tuttavia, non è semplice, perché occorre tenere conto dei requisiti posti dalla normativa privacy e da quella giuslavoristica.
Il corso è volto ad analizzare i suddetti requisiti e a fornire gli strumenti per gestire correttamente le nuove opportunità offerte dallo smart-working.


QUANDO

17 giugno 2020, 10,00/12,00


PROGRAMMA

  • Cenni introduttivi:
    – Il GDPR e la normativa privacy nazionale.
  • Lo Smart Working:
    – definizioni: lavoro agile, lavoro a domicilio, telelavoro;
    – la normativa applicabile al lavoro agile;
    – i decreti di urgenza emanati nell’ambito dell’emergenza Coronavirus;
    – accordi con i lavoratori e adempimenti amministrativi;
    – la sicurezza sul lavoro;
    – il trattamento dei dati personali conseguente al lavoro agile;
    – l’informativa ai lavoratori;
    – il controllo a distanza dei lavoratori;
    – l’organizzazione del lavoro agile e misure di sicurezza tecniche.

DOCENTI

D.ssa Laura Di Liddo, Consulente Privacy e Formatore, Privacy Officer, GRCTeam Consultant
Dott. Mattia Cortinovis, DPO, Consulente privacy, Docente presso DNVGL, GRCTeam Consultant

Destinatari: Titolari del trattamento, Responsabili del trattamento, Responsabili della protezione dei dati, Referenti privacy, Responsabili della compliance, Responsabili ufficio HR
Durata: 2 ore
Costo: 120 €

Da: 120,00 + IVA

TI POTREBBERO INTERESSARE

    SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO IN AMBIENTI DI LAVORO MULTICULTURALI

    PRENOTA ORA
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter