CORSO

LE NUOVE FORME DI LAVORO: SMART WORKING, AGILE WORKING, FLEXIBILITY – PRATICHE VIRTUOSE

Date in programma (selezionare a calendario)
  • 23-06-2020
  • Descrizione

    Scopri tutte le pillole formative online


    Con la legge 81/2017 sul lavoro autonomo, che definisce anche le “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato” – finalmente anche nel nostro Paese lo Smart Working è regolamentato. La vera innovazione del lavoro agile sta senza dubbio nella nuova concezione dell’attività lavorativa per obiettivi e risultati, anziché per numero di ore lavorate e presenza fisica tra le mura aziendali. In molti paesi d’Europa se ne sperimentano i benefici da tempo; in Italia è sempre più diffuso e, come evidenziano i dati dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, i “lavoratori agili” sono cresciuti del 40% nell’ultimo anno. Scopriamo insieme le regole e le modalità per lavorare agilmente!


    QUANDO

    23 giugno 2020  – orario 14.00/16.00


    PROGRAMMA

    • Le nuove forme di lavoro: caratteristiche
    • L’evoluzione del contesto sociale e di business
    • Cosa serve per innovare
    • La legislazione italiana in materia
    • Lo scenario italiano recente
    • Come gestire il cambiamento

    DOCENTI

    Paola Vanetti – Human Resources executive presso aziende multinazionali. Esperta di consulenza organizzativa, formazione, digital learning, valutazione sviluppo potenziale.

    Destinatari: HR manager, Responsabili di funzione
    Durata: 2 ore
    Costo: 120 €

    Da: 120,00 + IVA

    Obiettivo

    Conoscere le regole e le modalità di realizzazione del lavoro agile - Comprendere i vantaggi del lavoro agile se adottato nel rispetto del bilanciamento tra vita personale, famigliare e lavoro.
    NEWSLETTER
    Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter