CORSO

L’ANALISI DEGLI INCIDENTI COME STRUMENTO DI MIGLIORAMENTO: APPROCCI METODOLOGICI, ESEMPI E CASI STUDIO

NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Descrizione

Scopri tutte le pillole formative online

L’analisi e l’individuazione delle cause di incidenti e anomalie quale processo sistematico per individuare le azioni atte a prevenire il ripetersi degli stessi e come occasione di apprendimento.


L’articolo 29 comma 3 del D.Lgs. 81/08 obbliga il datore di lavoro a rielaborare immediatamente la valutazione dei rischi a seguito di infortuni significativi.
La norma ISO 45001 considera il reporting degli incidenti, la loro investigazione e l’individuazione delle conseguenti azioni correttive da intraprendere, un processo utile al miglioramento delle prestazioni di salute e sicurezza di una organizzazione.
Oggetto del corso è verificare come l’incidente possa diventare una opportunità per migliorare i livelli di sicurezza e salute aziendali, qualora venga rilevato e analizzato con l’obiettivo di identificare le cause che hanno contribuito o che si sono rivelate indispensabili all’accadimento dell’evento e siano adottate opportune misure atte a prevenirne il ripetersi.
Nel corso della trattazione saranno forniti esempi di metodologie utili al processo di analisi e identificazione delle cause e saranno condivise ricostruzioni di incidenti e infortuni realmente accaduti.

Seminario valido ai fini dell’aggiornamento RSPP/ASPP secondo l’Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016.


QUANDO

Data in definizione


PROGRAMMA

  • L’analisi dell’incidente come opportunità di miglioramento secondo la ISO 45001 e il D.Lgs. 81/08 e l’importanza della rilevazione e analisi delle anomalie quali segnali deboli delle carenze del sistema.
  • Il processo di analisi delle cause.
  • Le principali tecniche di analisi: esempi di metodologie di analisi e buone prassi per implementare un processo sistematico di individuazione delle cause degli incidenti.
  • Le conclusioni delle analisi delle cause dell’evento e la definizione delle misure atte a eliminarle e a prevenirne il ripetersi: l’apprendimento dalle informazioni ottenute per ridurre il rischio come effetto dell’incertezza.
  • Condivisione di ricostruzioni di incidenti accaduti e confronto e dibattito sulle dinamiche e le cause degli eventi.

DOCENTI

Francesca Bazzoli – Ingegnere ambientale iscritta all’Ordine di Milano, docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro qualificata ex D.I. 06/03/2013, specialista in ambiente, salute e sicurezza sul lavoro con esperienza professionale ultradecennale maturata in aziende multinazionali del settore chimico e farmaceutico. Qualificata come RSPP per il settore chimico. Esperta e Auditor di sistemi di gestione in accordo alle norme ISO 19011:2018, ISO 45001:2018/OHSAS 18001:2007, ISO 14001:2015.

Destinatari: HSE Manager, RSPP e ASPP
Durata: 2 ore
Costo: 120 €

Da: 120,00 + IVA

Obiettivo

Il corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti, attraverso anche la ricostruzione di infortuni tratti dalla realtà, approcci utili all’analisi di incidenti e mancati incidenti, al fine di rendere l’individuazione delle cause di un evento negativo e la definizione di azioni atte a eliminarle e a prevenirne il ripetersi, un processo sistematico di analisi e apprendimento, che consenta di contribuire al miglioramento delle prestazioni dei livelli di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro.
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter