CORSO

LA NORMA UNI EN ISO 19011:2018 PER GLI AUDIT DI PRIMA E SECONDA PARTE

NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Descrizione

Si comunica che il corso può essere seguito da remoto, comodamente dal proprio computer.

>>> Scopri di più sui CORSI VIRTUAL


L’audit del Sistema di Gestione per conoscere e migliorare l’organizzazione


L’audit interno e quello di seconda parte permettono di accertare se i requisiti del sistema di gestione adottato, rispettivamente, dall’azienda e dai suoi fornitori, vengono applicati con regolarità e se il sistema è in grado di generare gli effetti desiderati. Oggi la struttura comune di tutte le norme ISO sui Sistemi di Gestione evidenzia aspetti della realtà organizzativa, come quello di “contesto”, “parti interessate”, “rischio”, ecc., per valutare i quali è richiesta una sempre più elevata professionalità degli auditor, associata ad una maggiore trasversalità di competenze.  In questo scenario, la terza edizione della norma ISO 19011 si propone come la principale guida per gli audit dei Sistemi di Gestione “di nuova generazione”.


DOVE E QUANDO

Il corso è articolato in due giornate:

03 luglio,  14.00/18.00

06 luglio, 09.00/13.00


PROGRAMMA

  • La UNI EN ISO 19011:2018- Aspetti generali
  • Struttura della norma
  • I Principi dell’audit
  • Aspetti terminologici
  • Gestione del programma di audit
  • Riesame e miglioramento del programma di audit.
  • Conduzione dell’audit (avvio; preparazione delle attività di audit; conduzione delle attività di audit; preparazione e distribuzione del rapporto; chiusura dell’audit; conduzione delle azioni successive)
  • competenze e valutazione degli auditor
  • La “Guida aggiuntiva per gli auditor per la conduzione degli audit” – Cenni su:
    • Applicazione dei metodi di audit
    • Approccio per processi nell’attività di audit
    • Giudizio professionale
    • Risultati di prestazione
    • Verifica delle informazioni
    • Campionamento
    • Audit di conformità (compliance) nell’ambito di un sistema di gestione
    • Audit del contesto
    • Audit della leadership e dell’impegno
    • Audit dei rischi e opportunità
    • Ciclo di vita
    • Audit della catena di fornitura
    • Preparazione dei documenti di lavoro relativi all’audit
    • Selezione delle fonti di informazione
    • Visita del sito dell’organizzazione oggetto dell’audit
    • Audit di attività e siti virtuali
    • Conduzione delle interviste
    • Risultanze dell’audit
  • Esempi applicativi
  • Conclusioni

DOCENTE

Nicola Gigante

Membro della Commissione Tecnica UNI “Gestione per la qualità e tecniche di supporto”. Capo della Delegazione Italiana in ambito ISO/TC 176 (Quality Management). Coordinatore del Gruppo di lavoro UNI (GL2): Qualità. Già membro ISO/TC 176/SC2/WG24: ISO 9001 Future Revision. Esperto ISO/TC 176/TF4 “Future Concepts”. Coordinatore ISO/TC 176/SC 2/TG 4 “Interpretations”. Ispettore di terza parte negli schemi: ISO 17020, 17021, 17025, 17043, 17065. Peer Assessor CEN-CENELEC.

 

Destinatari: Il corso si rivolge ai manager, ai responsabili dei sistemi di gestione, agli auditor, agli addetti che operano nei vari sistemi di gestione, ai consulenti, alle parti interessate esterne all'organizzazione, e a tutti coloro che desiderano aggiornare e integrare la propria competenza nel campo degli audit dei sistemi di gestione.
Durata: 8 ore
Costo: 350 €

Da: 350,00 + IVA

Obiettivo

• Presentare i contenuti della UNI EN ISO 19011:2018 e i vantaggi che si possono ottenere da una loro corretta comprensione e applicazione.
• Consentire ai partecipanti di migliorare la propria competenza del processo di audit, interpretando al meglio, in chiave valutativa, le nuove norme sui sistemi di gestione.
• Aiutare ad affrontare rischi e criticità di audit utilizzando anche, attraverso la discussione d'aula, le esperienze aziendali e professionali dei partecipanti.

TI POTREBBERO INTERESSARE

    SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO IN AMBIENTI DI LAVORO MULTICULTURALI

    PRENOTA ORA
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter