CORSO

La gestione dell’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19 nei luoghi di lavoro non sanitari nella “fase 2”: il protocollo di sicurezza anti-contagio, le misure di precauzione e i DPI

NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Descrizione

Scopri tutte le pillole formative online

Le indicazioni del Protocollo condiviso del 24 aprile 2020, del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 convertito in legge dalla legge 24 aprile 2020 n. 27 e le più recenti disposizioni e indicazioni integrative e interpretative normative e istituzionali.


Il 24 aprile 2020, è stato integrato il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto il 14 marzo 2020 su invito del Presidente del Consiglio dei ministri, del Ministro dell’economia, del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro della salute, che avevano promosso l’incontro tra le parti sociali, in attuazione della misura, contenuta all’articolo 1, comma primo, numero 9), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 marzo 2020, che – in relazione alle attività professionali e alle attività produttive – raccomanda intese tra organizzazioni datoriali e sindacali. Tale protocollo è stato recepito come allegato nel DPCM 26 aprile 2020, relativo alla cosiddetta “fase 2” di ripresa delle attività a partire dal 4 maggio 2020. All’attuazione delle misure previste nel protocollo, si applicano altresì varie disposizioni e indicazioni integrative e interpretative da fonti normative e istituzionali, tra cui le disposizioni straordinarie in materia di mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuale del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (convertito in legge dalla legge 24 aprile 2020, n. 27). Oggetto dell’incontro è la ricostruzione e l’approfondimento delle indicazioni fornite per l’adozione in azienda di un protocollo di sicurezza anti-contagio efficace ed adeguato nella “fase 2” di ripresa delle attività, alla luce delle più recenti disposizioni e indicazioni tratte da fonti normative, ministeriali e istituzionali, tra cui quelle relative a DPI e mascherine chirurgiche.

Seminario valido ai fini dell’aggiornamento RSPP/ASPP secondo l’Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016.


QUANDO

Data da definire


PROGRAMMA

La prosecuzione delle attività produttive e il protocollo di sicurezza anti-contagio da Covid-19 nella “fase 2”: inquadramento normativo.

Il protocollo di sicurezza anti-contagio aziendale nella “fase 2”: analisi e approfondimenti dei punti del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro del 24 aprile 2020:

  • Informazione Modalità di ingresso in azienda
  • Modalità di accesso dei fornitori esterni
  • Pulizia e sanificazione in azienda
  • Precauzioni igieniche personali
  • Dispositivi di protezione individuale: le disposizioni straordinarie relative alle mascherine chirurgiche e ai dispositivi di protezione individuale del decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020, convertito in legge.
  • Gestione spazi comuni (mensa, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande e/o snack…)
  • Organizzazione aziendale (turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi)
  • Gestione entrata e uscita dei dipendenti
  • Spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione

DOCENTI

Francesca Bazzoli – Ingegnere ambientale iscritta all’Ordine di Milano, docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro qualificata ex D.I.06/03/2013, specialista in ambiente, salute e sicurezza sul lavoro con esperienza professionale ultradecennale maturata in aziende multinazionali del settore chimico e farmaceutico. Qualificata come RSPP per il settore chimico. Esperta e Auditor di sistemi di gestione in accordo alle norme ISO 19011:2018, ISO 45001:2018/OHSAS 18001:2007, ISO 14001:2015.

Destinatari: HSE Manager, RSPP e ASPP
Durata: 2 ore
Costo: 120 €

Da: 120,00 + IVA

Obiettivo

Il corso si pone l’obiettivo di fornire indicazioni su come attuare, verificare e aggiornare il protocollo aziendale di sicurezza anti-contagio alla luce delle disposizioni e indicazioni emanate dal Governo e dalle parti sociali, che consenta all’azienda la prosecuzione delle attività lavorative in condizioni di salubrità e sicurezza nella “fase 2”.
Il corso si pone altresì l’obiettivo di analizzare le interconnessioni tra l’adozione del protocollo e le ulteriori misure straordinarie in materia di DPI e mascherine chirurgiche.
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter