CORSO 160

FORMAZIONE ABILITANTE ALL’USO DELLE PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE)

Descrizione

RIFERIMENTI NORMATIVI: art. 73 del d.lgs. 81/2008 e allegato III dell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

PROGRAMMA:
Modulo giuridico – normativo (1 ora)
1.1  Presentazione del corso.
1.2 Cenni normativa generale in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro, con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota.
1.3 Descrizione della responsabilità dell’operatore.
Modulo teorico (3 ore)
2.1 Caratteristiche delle P.L.E. e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
2.2 Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
2.3 Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
2.4 Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.
2.5 D.P.I. specifici da utilizzare con le P.L.E.: caschi, imbracature, cordino di trattenuta e relative modalità di utilizzo, inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
2.6 Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle P.L.E. (elettrocuzione, rischi ambientali, caduta dall’alto, ecc); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento, parcheggio in modo sicuro al termine del lavoro.
2.7 Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.
Modulo pratico specifico per l’abilitazione all’uso della P.L.E. con stabilizzatori e con P.L.E. senza stabilizzatori (6 ore)
3.1 Individuazione dei  componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
3.2 Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento,  identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
3.3 Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della P.L.E., dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della P.L.E.
3.4 Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).
3.5 Pianificazione del percorso: pendenze accesso ostacoli sul percorso ed in quota, condizioni del terreno.
3.6 Movimento e posizionamento della P.L.E.: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre  su strade pubbliche, spostamento della P.L.E. sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
3.7. Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni delle movimentazioni della piattaforma in quota.
3.8 Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
3.9 Manovre di messa a riposo della P.L.E. a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato (modalità di ricarica delle batterie).
VERIFICHE (in conformità al punto 4 Allegato III dell’Accordo Stato Regioni):
– al termine dei moduli teorici si svolge una prova intermedia di verifica (questionario a scelta multipla);
– al termine del modulo pratico verranno eseguite tre simulazioni :
a)  Spostamento e stabilizzazione della P.L.E. sulla postazione di impiego (controlli pre-utilizzo, controlli prima del trasferimento su strada, pianificazione percorso, movimentazione e posizionamento della P.L.E., Messa a riposo);
b)  Effettuazione manovre di: pianificazione del percorso, movimentazione posizionamento della P.L.E., con operatore a bordo (traslazione), salita, discesa, rotazione, accostamento della piattaforma alla posizione di lavoro;
c)  Simulazione di manovra in emergenza (recupero dell’operatore, comportamento in caso di guasto).
RELATIVI DPI:
– Modulo teorico:
– Protezione individuale e DPI
– Adeguatezza nella scelta dei DPI
– Obblighi dei lavoratori nell’uso dei DPI
– La tipologia di DPI di terza categoria;
– Normativa di riferimento;
– Caratteristiche dei DPI per la protezione delle cadute dall’alto
– La nota informativa del fabbricante
– Durata, manutenzione e conservazione dei DPI oggetto della formazione
– Procedura di verifica e controllo dei DPI oggetto della formazione
– Uso e limitazioni di utilizzo dei DPI oggetto della formazione
– Tirante d’aria nei sistemi anticaduta e fattore di caduta
– Modulo pratico:
– Illustrazione dei DPI oggetto della formazione
– Equipaggiamento corretto dei DPI oggetto della formazione
– Collegamento corretto dei DPI oggetto della formazione
– Uso dei DPI anticaduta su PLE

Il corso è articolato in 2 giornate

Destinatari: Il corso è rivolto ai lavoratori che operano su PLE o operatori con abilitazione all’utilizzo PLE che vogliono completare la propria formazione sui DPI. Si consiglia abbigliamento da lavoro e scarpe antinfortunistiche (che non saranno in nessun caso fornite) e se in possesso di portare i propri DPI anticaduta (chi ne fosse sprovvisto potrà utilizzare DPI anticaduta forniti dai docenti)
Durata: 10 ore
Costo: 360 €
NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Obiettivo

Il corso ha lo scopo di formare i lavoratori che utilizzano le PLE utilizzando in modo corretto i DPI.

TI POTREBBERO INTERESSARE

    FORMAZIONE LAVORI IN QUOTA E UTILIZZO DEI RELATIVI DPI DI 3^ CATEGORIA

    PRENOTA ORA

    FORMAZIONE PER L’EFFETTUAZIONE DI LAVORI ELETTRICI IN CONFORMITÀ ALLA NORMA CEI 11-27 – PES PAV

    PRENOTA ORA

    FORMAZIONE ABILITANTE ALL’USO DEI CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI

    PRENOTA ORA
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter