CORSO

AUDIT REMOTO (IN TEMPO DI COVID E DOPO): LIMITI E PROSPETTIVE DELLO “SMART AUDITING”

NON CI SONO DATE DISPONIBILI AL MOMENTO

Descrizione

Scopri tutte le pillole formative online


L’emergenza COVID 19 ha comportato l’improvvisa necessità di modificare anche radicalmente comportamenti e prassi, sul piano personale e organizzativo. Tale “rivoluzione” ha coinvolto il processo di audit, rendendo attuali una serie di soluzioni alternative (quelle relative al remote auditing) fino a ieri presenti solo “sulla carta”. Il passaggio dalla teoria dell’audit remoto, alla sua pratica e massiva applicazione ha rappresentato il più esteso e valido esperimento per confermarne la validità. Il corso offre un quadro sistematico degli strumenti teorico-pratici adottati in questi mesi, segnalando rischi e opportunità dell’audit remoto, per valutarne l’applicazione anche come forma evolutiva dell’audit “classico”.


QUANDO

Data in definizione


PROGRAMMA

  • Audit remoto: significato e definizioni
  • Documenti di riferimento per l’audit remoto
  • Vantaggi e svantaggi dello smart auditing: una panoramica
  • Le tecnologie per l’audit remoto
  • Comportamenti da adottare ed errori da evitare per un audit remoto efficace
  • Applicare la UNI EN ISO 19011 nell’audit remoto

DOCENTI

Nicola Gigante

Membro della Commissione Tecnica UNI “Gestione per la qualità e tecniche di supporto”.
Capo della Delegazione Italiana in ambito ISO/TC 176 (Quality Management).
Coordinatore del Gruppo di lavoro UNI (GL2): Qualità.
Già membro ISO/TC 176/SC2/WG24: ISO 9001 Future Revision.
Esperto ISO/TC 176/TF4 “Future Concepts”.
Coordinatore ISO/TC 176/SC 2/TG 4 “Interpretations”.
Ispettore di terza parte negli schemi: ISO 17020, 17021, 17025, 17043, 17065.
Peer Assessor CEN-CENELEC.

Destinatari: Il corso si rivolge alle organizzazioni di audit e a tutti coloro che, coinvolti nel programma e nel processo di audit (di parte prima, seconda e terza), desiderano conoscere gli esiti della significativa esperienza di remote auditing, generata dalla crisi COVID 19, per pianificare e condurre audit in tutto o in parte ""da remoto"", minimizzandone i rischi e massimizzandone i vantaggi (anche economici)
Durata: 2 ore
Costo: 120 €

Da: 120,00 + IVA

Obiettivo

A conclusione del corso, i partecipanti:
- Conosceranno i documenti , prodotti a livello internazionale e nazionale, che disciplinano l'audit a distanza
- Comprenderanno i rischi, connessi all'audit condotto in modalità remota, e sapranno tenerne conto per la definizione di programmi di audit che bilancino la componente di audit a distanza e la componente "in presenza"
- Conosceranno i vantaggi che potrebbero giustificare il passaggio, anche parziale e progressivo, allo "smart auditing" come prassi consolidata.
NEWSLETTER
Confermo di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016 per ricevere newsletter