La Camera di Commercio di Varese mette a disposizione un totale di 50.000 euro di contributi a fondo perduto per la partecipazione delle imprese varesine a percorsi di formazione legati allo sviluppo delle competenze manageriali–gestionali, tecnico-professionali e di innovazione digitale sulle tecnologie 4.0.

 

A CHI SI RIVOLGE IL VOUCHER

Micro, piccole e medie imprese varesine aventi sede legale e/o unità locale nella provincia di Varese.

Le imprese devono essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale, dei contributi previdenziali e assistenziali.

Le imprese beneficiarie devono inoltre essere iscritte al Registro Alternanza Scuola Lavoro (RASL). L’iscrizione è gratuita e Univa Servizi offre supporto nella compilazione della domanda.

 

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO E AGEVOLAZIONI

Il contributo riconosciuto è pari al 50% delle spese ammissibili (al netto di IVA) fino ad un massimo di 1.000 euro per impresa, con investimento minimo richiesto pari a 300 euro.

 

CORSI AMMISSIBILI

I corsi di formazione devono riguardare una o più delle seguenti aree:

  • Area 1 – Manageriale gestionale: comprende la formazione relativa alle abilità manageriali e allo sviluppo delle competenze gestionali (comunicazione, leadership, vendite e marketing), nonché lo sviluppo delle skills e dei talenti dei propri dipendenti;
  • Area 2 – Professionale tecnica: comprende contenuti personalizzanti legati a particolari esigenze produttive e di ruolo;
  • Area 3 – Innovazione digitale: comprende la formazione relativa alle tecnologie individuate dal piano nazionale Impresa 4.0.
SCEGLI I CORSI PER RICEVERE IL CONTRIBUTO >>> LISTA DEI CORSI AMMESSI

Sono considerate ammissibili le spese per le quote di iscrizione a corsi di formazione fruiti dal titolare dell’azienda, dal legale rappresentante, dall’amministratore, dal socio lavorante d’impresa artigiana (ad esclusione del socio finanziatore), dai dirigenti d’azienda, dai quadri, dai dipendenti e dai collaboratori familiari aziendali.

Non sono ammessi corsi inerenti la formazione generale necessaria per adempiere ad obblighi di legge e non finalizzata ad ottenere adeguati standard di qualificazione.

Sono inoltre escluse le eventuali spese accessorie (spese di trasporto, vitto, alloggio) e i costi del personale e interni.

I corsi di formazione possono essere fruiti sia in presenza che in modalità e-learning: la durata minima di ogni corso deve essere di 4 ore.

Il periodo di svolgimento dei corsi deve essere compreso tra il 1° settembre 2019 e il 30 aprile 2020.

I corsi di formazione possono essere fruiti esclusivamente presso le Organizzazioni imprenditoriali convenzionate e le loro società di servizi: Univa Servizi è il soggetto accreditato per questa misura dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

 

TERMINI E SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di contributo può essere presentata a partire da martedì 17 settembre 2019 e fino al 30 aprile 2020, salvo esaurimento fondi. La domanda deve essere trasmessa con procedura telematica tramite il Portale Webtelemaco.

E’ ammessa una sola domanda di contributo per impresa.

La Camera di Commercio, dopo aver effettuato l’istruttoria formale, ammette le domande sino ad esaurimento dei fondi disponibili, sulla base dell’ordine cronologico delle stesse.

 

PER USUFRUIRE DEL CONTRIBUTO

Per usufruire del contributo e richiedere i relativi corsi contattaci subito:

>>> CONTATTA L’AREA FORMAZIONE
>>> SCEGLI I CORSI