Energy Report con cadenza mensile sulla base dei dati quartorari messi a disposizione dal distributore locale (ove disponibili) con particolare attenzione alle seguenti informazioni:

  • storico dei valori di energia attiva prelevata con un istogramma che mostra i valori dell’ultimo anno e i valori di potenza
  • confronto dell’energia attiva prelevata con l’energia immessa (se presente) generata da impianti di autoproduzione
  • analisi dettagliata del cosϕ e le eventuali penali con lo storico dell’ultimo anno
  • confronto tra energia attiva prelevata, energia reattiva induttiva e l’andamento mensile dei cosϕ, evidenziando la soglia di 0,95