Il progetto RISICO intende migliorare i processi di innovazione e digitalizzazione nelle PMI, attraverso servizi di accompagnamento e di formazione coerenti con le specificità organizzative e culturali di queste aziende.

 

Nuovi paradigmi competitivi per l’industria manifatturiera richiedono alle PMI l’introduzione di tecnologie avanzate per inserirsi in filiere produttive e catene del valore sempre più integrate e rispondere alle mutevoli e personalizzate esigenze dei clienti finali.

Sono cambiamenti che presuppongono una struttura organizzativa e un know how professionale in grado di rapportarsi alle reti di produzione e diffusione delle conoscenze tecnico-scientifiche necessarie a introdurre innovazioni con un effettivo impatto in termini competitivi.

Il progetto RISICO si rivolge a tre settori caratterizzati da un tessuto diffuso di PMI, sia nel Canton Ticino sia nelle aree di Como e Varese, che potrebbero trarre grandi benefici da una collaborazione transfrontaliera nell’attivazione di processi di innovazione di filiera: Meccatronica, Moda, Life Sciences.

Le PMI saranno aiutate a formulare piani di miglioramento, introdurre i cambiamenti richiesti e acquisire le metodologie e le competenze necessarie per attuarle.

Il progetto dura 30 mesi, dal 22 novembre 2018 al 21 aprile 2021.

 

Partner del progetto:

ECOLE – Enti Confindustriali Lombardi per l’Educazione (capofila italiano)

SUPSI – Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (capofila svizzero)

UNIVA SERVIZI SRL

LIUC – Università Carlo Cattaneo

AITI

ATED-ICT TECHNOLOGY

 

Per maggiori informazioni o per partecipare al progetto rivolgiti a formazione@univaservizi.it

 

Per maggiori informazioni sui progetti promossi da Univa Servizi nell’ambito della formazione finanziata visita l’area del sito dedicata oppure rivolgiti a:


  Commenti disabilitati su RISICO – Rete Integrata di Servizi per l’Innovazione e la Competitività
244