Servizi e consulenza

Monitoraggio degli inquinanti in ambiente di lavoro secondo la norma UNI EN 689:2019

11
L’art. 225 del D.Lgs. 81/2008 prevede che il datore di lavoro, al fine di garantire un adeguato livello di prevenzione e protezione, attraverso il confronto dei livelli di esposizione dei lavoratori ad agenti chimici con i limiti di esposizione professionali fissati dalla normativa, e di effettuare la valutazione del rischio chimico, effettui dei monitoraggi degli inquinanti presenti in ambiente di lavoro secondo metodiche standardizzate quali la norma UNI EN 689:2019.