CONTESTO NORMATIVO

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) è la comunicazione che enti ed aziende sono tenute a presentare ogni anno, indicando quanti e quali rifiuti hanno prodotto e/o gestito durante il corso dell’anno precedente, essa è composta da 6 comunicazioni tra cui vi è quella relativa ai rifiuti.

Per l’anno 2022 il modello e le modalità da rispettare per la compilazione e la presentazione della dichiarazione MUD sono contenute nel DPCM del 17 dicembre 2021. La pubblicazione del Decreto sulla GU del 21 gennaio 2022 ha confermato che il termine per la presentazione della dichiarazione è il 21 maggio 2022.

 

SOGGETTI TENUTI ALLA PRESENTAZIONE DEL MUD SUI RIFIUTI

  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi prodotti nell’ambito delle lavorazioni industriali, artigianali, di recupero e smaltimento di rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue, nonché i rifiuti da abbattimento di fumi, dalle fosse settiche e dalle reti fognarie, che hanno più di dieci dipendenti.


IL NOSTRO SERVIZIO MUD 2022

Univa Servizi effettua per conto dell’azienda la dichiarazione MUD relativa alla Comunicazione Rifiuti attraverso il portale www.mudtelematico.it con contestuale versamento da parte nostra dei diritti di segreteria CCIAA.

 

METODOLOGIA

L’attività potrà essere strutturata in due modalità:

  • Verifica analitica di registri di carico e scarico dei rifiuti e dei relativi formulari volta ad individuare eventuali scostamenti rispetto alle prescrizioni normative. In questo caso oltre alla compilazione ed inoltro della dichiarazione MUD sarà predisposto un report in cui saranno evidenziate le eventuali criticità;
  • Compilazione ed invio della dichiarazione MUD sulla base dei dati organizzati per codici EER, quantitativi prodotti, scaricati ed in giacenza, nominativi e codice fiscale di trasportatori e destinatari dei rifiuti, oltre all’indirizzo dell’unità locale dove è collocato l’impianto di destinazione del rifiuto.
Per informazioni e per richiedere il servizio relativo al MUD 2022 contatta l’AREA SERVIZI E CONSULENZA.

 


  Commenti disabilitati su MUD 2022: servizio di compilazione e invio della dichiarazione ambientale
283