Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di minori dimensioni.

Dalle ore 9:00 del 19 ottobre 2018 fino alle ore 13:00 del 19 novembre 2018, le aziende aderenti al Fondo potranno presentare richiesta di piani formativi.

Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul “Conto Formazione” per un importo compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda, nel rispetto dell’intensità massima consentita in base al regime di aiuti applicato e sulla base del maturando iniziale dell’anno in corso su tutte le matricole del Conto Formazione aziendale; in caso di piano interaziendale tali soglie valgono per singola impresa partecipante, secondo le modalità e le condizioni previste dall’Avviso.

I Piani formativi finanziati possono essere sia aziendali, sia interaziendali e riguardare anche ambiti multi regionali. In nessun caso è previsto l’utilizzo dei voucher formativi.

E’ richiesta alle PMI interessate la presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricoli INPS per cui l’azienda ha aderito al Fondo (somma degli importi della voce “Disponibile” su tutte le matricole del conto aziendale). Inoltre, le stesse decono aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione, un accantonamento medio annuo, al loro degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00 (voce “Totale Maturando”).

Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente le PMI in possesso dei suddetti requisiti che non hanno presentato dopo il 31 dicembre 2016 alcun Piano a valere sugli Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto.

Il Piano formativo deve essere presentato a Fondimpresa con le modalità stabilite nell’Avviso e nelle “Istruzioni e modelli dell’Avviso“.

Per poter usufruire di questa opportunità è esenziale che l’azienda abbia effettuato le procedure di registrazione, che le consentono di controllare online il proprio conto.

Per maggiori informazioni CLICCA QUI oppure contatta:

 


  Commenti disabilitati su Fondimpresa – Come chiedere il contributo aggiuntivo per le PMI
105